Il mercato canadese: su quali settori puntare?

export-to-canadaQuali sono i settori su cui puntare per esportare in Canada? Diamo un sguardo alle caratteristiche di questo mercato mettendo in rilievo punti di forza e opportunità: le imprese che vogliono esportare trovano infatti un Paese che cresce con continuità ed è aperto al business.

Chi vince

Il tipo di industrie presenti sul territorio canadese rispecchiano un dato che emerge dalla distribuzione del PIL che dipende da:

  • più del 70% dai servizi
  • circa il 27% dall’industria
  • quasi il 2% dall’agricoltura

Le risorse

La tipologia industriale del Canada è legata al fatto che questo paese sia tra i più ricchi di risorse minerarie e naturali, quali oro, carbone, diamanti e legname. Inevitabile quindi che le attività legate all’estrazione, alla lavorazione e alla commercializzazione di tali materie, rivestano un ruolo importante nell’industria canadese.

Punti di forza

Di notevole importanza è l’industria legata al comparto idroelettrico, dal momento che il Canada è al secondo posto al mondo per la produzione di questo tipo di energia. Ma il Paese è anche tra i maggiori produttori ed esportatori di prodotti agricoli, settore in cui a farla da padrone è la produzione di cereali e carne le cui industrie costituiscono quasi il 60% dei ricavi. Questa industria occupa circa il 2% della popolazione.

La manifattura

Il settore industriale manifatturiero è costituito da industrie meccaniche, tessili, utensili e industrie coinvolte nella produzione di strumentazione ad altissima tecnologia. Questo tipo di produzione ha una particolare e positiva ricaduta sui settori dell’elettronica legati ai comparti militari e aerospaziali e, in particolare all’industria delle telecomunicazioni.

Il settore manifatturiero è composto da impianti a capitale statunitense ma moltissime sono le joint venture e gli stabilimenti completamente canadesi. Non c’è dubbio comunque che le più importanti forme di partnership industriali e commerciali siano con gli Stati Uniti, che rappresentano un mercato essenziale per l’industria canadese.

In Canada, in particolare nelle zone centrali, sono presenti le filiali di moltissime case automobilistiche sia americane sia giapponesi che hanno importanti ricadute sull’andamento delle fabbriche canadesi di produzione di ricambi e componenti vari. Secondo alcuni dati sembra che la produzione di questo tipo di industria, in questa zona, abbia superato quella del Michigan.

Hanno una notevole importanza le industrie e le compagnie legate ai servizi (anche il commercio al dettaglio) e in continua crescita sono i servizi finanziari, immobiliari e quelli legati, in vario modo, all’industria delle comunicazioni. Questo comparto economico-industriale è quello che ha fatto registrare la maggiore crescita in termini di fatturato e persone coinvolte nelle varie fasi lavorative.

Biotech

Il vero punto di eccellenza dell’industria canadese è rappresentato dal settore biotech con:

  • l’11% dell’offerta biotech mondiale;
  • il più alto aumento di ricercatori al mondo nel settore e nel numero di brevetti;
  • le industrie forti nei settori ambientali e legati all’agricoltura oltre che nella commercializzazione di importanti innovazioni biotecnologiche.

Fonte: Industry Canada

Vuoi saperne di più sul Canada? Vuoi capire se il mercato canadese è adatto per i tuoi prodotti?

Per un checkup dedicato alla tua azienda elaborato da un team di esperti italiani e canadesi contatta:

Matteo Campari
Area Business
[email protected]
tel. 0332 256290

Canada map with shadow effect presentationLeggi anche:

Cinque motivi più uno per puntare sul Canada