Dalla Lomellina a Milano: “Quelli del Sì” il 13 dicembre al MiCo per rilanciare lo sviluppo del Paese e delle Pmi

Il 13 dicembre dalle 11 alle 13 anche le piccole e medie imprese associate a Confartigianato Imprese Lomellina si riuniranno insieme alle Pmi di tutta Italia a Milano per dire sì allo sviluppo del Paese. Gli imprenditori raggiungeranno il capoluogo lombardo per mandare un messaggio chiaro e positivo: siamo “Quelli del sì” che vogliono mandare avanti l’Italia in Europa e nel mondo, siamo quelli che, dopo gli sforzi per uscire dalla crisi, vogliono continuare a produrre valore e a rimanere nel gruppo di testa delle imprese competitive europee.

La manifestazione è organizzata dal Sistema Confartigianato per far sapere al Governo e alle istituzioni che il futuro non si ferma, che indietro non si torna, che bisogna ascoltare la voce delle imprese e servono politiche a sostegno del mondo produttivo rappresentato per il 98% da micro, piccoli e medi imprenditori

Perché lo sviluppo delle imprese è lo sviluppo del Paese.

Negli spazi del MiCo, il Milano Convention Centre (viale Eginardo – Gate 2centinaia di imprenditori di tutta Italia diranno tanti sì quanti sono gli incitamenti a realizzare le condizioni per lo sviluppo. A cominciare dagli investimenti nelle infrastrutture materiali e immateriali indispensabili per far muovere il Paese (Pedemontana Lombarda, Tav, Pedemontana Veneta, Galleria del Brennero, Passante di Bologna, Terzo Valico, Alta Velocità Napoli-Bari ”e Rete Viaria Siciliana).

Sì, quindi, a efficaci collegamenti nazionali e internazionali, alle grandi opere strategiche per far viaggiare le persone e le merci. Sì a reti e connessioni per il trasferimento dei dati e della conoscenza. Sì anche ad una pubblica amministrazione che funzioni e sia attenta alle esigenze dei cittadini. Sì ad un mercato del lavoro che valorizzi il merito e le competenze incrociando le necessità competitive delle imprese. Sì ad una giustizia civile rapida ed efficiente. Sì all’Europa con l’euro moneta comune.

Gli imprenditori della Lomellina raggiungeranno Milano con il treno attraverso la linea Milano-Mortara.
Per chi partirà da Mortara il ritrovo è alle 7.45 nell’atrio della stazione; partenza del treno per Milano-Porta Genova alle ore 7.55. Chi partirà da Vigevano, invece, avrà il ritrovo alle 7.55 nell’atrio della stazione e partenza alle 8.05 con il treno sempre per Milano-Porta Genova. 
L’arrivo a Milano (stazione di Milano Porta Genova) è previsto per le 8.39: qui i gruppi si riuniranno e si trasferiranno al MiCo tramite metropolitana (linea verde direzione Gessate/Cologno sino a Cadorna, cambio con linea rossa direzione Rho fermata Lotto, cambio con linea Lilla direzione Bignami Parco Nord fermata Portello). I biglietti del treno e della metropolitana saranno a carico di Confartigianato Imprese Lomellina.

Il ritrovo, anche per chi deciderà di raggiungere la manifestazione con mezzi propri, è fissato per le 9.15 all’ingresso del Gate 2 del MiCo (viale Eginardo). L’auditorium si trova al terzo livello, i badge per l’ingresso si potranno ritirare all’Area Registrazione del primo livello. 

Il 13 dicembre, a Milano, appuntamento dunque con le piccole imprese che vogliono continuare a fare grande l’Italia, a creare reddito, occupazione, benessere economico e sociale. 

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria organizzativa contattando Enrico Bindolini allo 0381/907711 (interno 1) oppure scrivendo a enrico.bindolini@asarva.org. Per prenotazioni (ENTRO E NON OLTRE LE 12 DEL 10 DICEMBRE) compilare il seguente modulo.